Questo brand d’abbigliamento non photoshopperà più le smagliature

Nell’ultimo anno i più grandi marchi di moda hanno aderito al movimento anti-photoshop. È iniziato con il rifiuto di Aerie di ritoccare le modelle nelle sue campagne e ha guadagnato supporto quando ASOS ha lasciato i segni delle smagliature sulle foto delle modelle in bikini la scorsa estate. Adesso uno dei venditori online preferiti Missguided ha seguito l’esempio dopo che i fans del brand hanno notato che le modelle erano state lasciate nella loro forma naturale. Missguided l’ha fatto senza caos, nè conferenza stampa o grandi annunci e pubblicità – Missguided ha semplicemente smesso di photoshoppare le smagliature dalle modelle.

La gente ha iniziato a notare il trend durante l’estate e ha condiviso i propri apprezzamenti online. “Brand segnatevi @Missguided – vogliamo vedere più cose del genere, le nostre perfette ‘imperfezioni’ non hanno bisogno di essere rimosse”, ha scritto un utente di Twitter. “Ben fatto @Missguided per aver usato persone reali👏🏼 più aziende dovrebbero fare così”, ha scritto un altro.

Il manager creativo del venditore britannico, Samantha Helligso ha detto al Daily Mail ieri: “Come brand, sentiamo di avere un forte senso di responsabilità sociale per supportare le giovani donne ed infondere fiducia. Quindi abbiamo la missione di agire in questo senso mostrando al nostro audience che va bene essere se stessi, accettare i propri ‘difetti’, celebrare l’individualità e non sforzarsi per quello che il mondo percepisce come perfezione. Perché in pratica, non esiste”.

Ecco alcune delle nuovo foto body positive trovate online.

Tuttavia, sebbene la pagina iniziale evidenzia un’ampia varietà di donne, una volta che si inizia a cercare tra le collezioni – è chiaro che un tipo di corpo è ancora preferito.

Condividiamo al 100% il lasciare i corpi nel loro stato naturale, con smagliature e tutto, ma la diversità nelle taglie è tanto importante quanto rinunciare a photoshop. Viva il progresso!

Lascia un commento